Idealis

Idealis integratore dimagrante: ecco come funziona

Idealis è un nuovo integratore dimagrante che si presenta con promesse rivoluzionarie. Il sito ufficiale riporta che l’80% delle persone che hanno utilizzato Idealis ha perso dai 5 ai 7 kg in un mese. Per capire se è vero, bisogna analizzare i suoi ingredienti e i loro principi attivi. Andiamo quindi a scoprire Idealis: ecco come funziona.

Prima di iniziare ricordiamo che Idealis è un integratore naturale, che quindi utilizza componenti vegetali. Questo tipo di prodotti sta avendo un grande successo negli ultimi anni. Assenza di controindicazioni, dimagrimento graduale e non traumatico, effetti salutari che vanno al di là della perdita di peso… queste sono alcune delle chiavi per capire la fortuna di questo filone di dimagranti.

Questi prodotti condividono l’approccio di fondo nella lotta al grasso, ma si differenziano per gli ingredienti. A chi vuole intraprendere un percorso dimagrante di questo tipo noi consigliamo sempre di verificare l’efficacia delle sostanze contenute nell’integratore.

Noi cerchiamo di dare un contributo analizzandole una per una nei nostri articoli. Vi consigliamo quindi ad esempio di dare un’occhiata anche a prodotti validi come:

Ognuno di questi dimagranti garantisce effetti differenti. Dalla detossinizzazione di fegato e intestino alla stimolazione del sistema nervoso, dalla riduzione dell’appetito al miglioramento dell’umore… per capire cosa possiamo aspettarci da loro, basta andare alla sezione “Come funziona” dei nostri articoli.

L’immagine che abbiamo del nostro corpo

Il successo di questi prodotti si può spiegare in diversi modi. Ma è evidente che se tutti noi vogliamo o dimagrire o comunque “migliorare” il nostro corpo è perché ne abbiamo un’accezione in qualche modo negativa. E non ci riteniamo soddisfatti pienamente dell’immagine che ci restituisce lo specchio.

Un sondaggio in America ha rilevato che quasi la metà delle donne dà una valutazione generalmente negativa del proprio aspetto. Dal 1972 al 1997, la percentuale di donne insoddisfatte del proprio aspetto generale è più che raddoppiata, salendo dal 25% al 56%.

E nello stesso periodo la percentuale di uomini insoddisfatti del proprio aspetto è quasi triplicata: dal 15 al 43%. Le fonti di insoddisfazione più comunemente citate erano il peso e il girovita, sia per le donne che per gli uomini.

L’insoddisfazione per la propria immagine interessa ancora di più le persone sovrappeso. Ad esempio, il 68% degli individui obesi vorrebbe cambiare il proprio corpo. In questo caso diversi studi hanno osservato una relazione tra l’essere presi in giro per il peso durante l’infanzia e l’insoddisfazione nell’età adulta.

Pregiudizi, umiliazioni e scarsa sensibilità possono lasciare cicatrici sull’umore e sull’autostima, anche a distanza di anni.

L’insoddisfazione dell’immagine corporea è infatti spesso associata a maggiori sintomi depressivi, sia nel caso dei soggetti sovrappeso che in quelli di peso medio.

In un quadro del genere è normale che sempre più cerchiamo di dimagrire, sperando che questo ci restituisca autostima e sicurezza. Ed è così che la dieta è diventata parte della nostra routine quotidiana.

La diffusione delle diete

Mentre parliamo, ad esempio, circa il 45% delle donne e il 30% degli uomini stanno cercando di perdere peso. E statisticamente chi ci riesce riporta un miglioramento dell’umore e della qualità della vita. Chi invece non ci riesce rischia di aumentare la propria frustrazione.

La ricerca dice che in genere la dieta permette una perdita dell’8-10% del peso iniziale in 20 settimane. Sfortunatamente, la maggior parte delle persone torna al peso di base entro 3-5 anni dal completamento del trattamento. È il famoso effetto yo-yo: si perde peso solo per riacquistarlo in breve.

Questo può succedere per diversi motivi. La dieta può essere stata troppo drastica, portandoci a continui “sgarri” ipercalorici per bilanciare l’insoddisfazione alimentare. Oppure semplicemente gli integratori usati erano poco validi, o richiedevano sacrifici eccessivi.

È evidente che chi perde peso solo per riprenderlo si sentirà ancora più insoddisfatto e frustrato. Ogni “fallimento” di questo tipo intacca pesantemente la motivazione, e può anche impedirci di riprovare.

Per mantenere il peso perso è importante non lasciarsi andare e mantenere una dieta bilanciata. E abbinarvi dell’esercizio fisico, che è la vera chiave per bloccare l’ago della bilancia su un numero soddisfacente.

Idealis può essere d’aiuto in questo percorso, visto che contribuisce a ridurre la fame in eccesso, oltre ad avere un effetto brucia-grassi. Non ci rimane quindi che verificare quali principi attivi si nascondano in una confezione di questo integratore per dimagrire. Siamo pronti per conoscere Idealis: ecco come funziona.

Idealis capsule

Idealis sono delle capsule dimagranti naturali. I loro effetti sono dovuti a una lista di ingredienti “green”: polvere di semi di finocchio, polvere di madreperla, estratto di zenzero, estratto di ginseng, estratto di fagioli ordinari.

Idealis dimagrante ci propone diversi effetti, per permetterci di dimagrire in maniera sana e graduale:

  • miglioramento del processo digestivo
  • regolazione del metabolismo
  • riduzione della fame nervosa
  • scioglimento delle riserve lipidiche
  • riduzione dell’assimilazione dei carboidrati

Nelle prime due settimane Idealis va ad intaccare gli accumuli di grasso interno in eccesso. I lipidi vengono sciolti ed espulsi dall’organismo.

Nella terza settimana ad essere presi di mira sono i depositi di grasso sottocutaneo. Con una conseguente diminuzione della pancia.

Dalla quarta settimana in poi si verifica una combustione dei grassi accumulati sui fianchi. Si iniziano a vedere segni di miglioramento sul fronte della cellulite.

Il sito ufficiale di Idealis riporta che il 48% dei pazienti ha ridotto il volume della pancia di 8-10 cm. Il 16% ha visto una riduzione del girovita di 5-7 cm, mentre per il 36% i cm persi sono stati addirittura più di 11.

Il miglioramento offerto da Idealis non è solo estetico. Infatti il grasso addominale è particolarmente pericoloso per la salute! Nell’addome sono collocati i principali organi interni: gli organi riproduttivi, il fegato, i reni, l’intestino.

A loro difesa c’è uno strato di grasso interno. Se il volume della pancia aumenta, questo strato è sottoposto a pressione. Si causano quindi problemi circolatori e di altra natura, che possono portare a malattie e problemi anche gravi.

Per capire in che modo questo prodotto agisca, bisogna conosce gli ingredienti di Idealis: ecco come funziona.

Idealis funziona?

Alcuni molto noti, altri decisamente meno, gli ingredienti di Idealis sono il suo unico segreto. Sveliamolo subito.

Polvere di semi di finocchio

Il finocchio è una verdura che non ha bisogno di presentazioni. Ma come mai si trova in Idealis? Può davvero aiutarci a dimagrire?

Per cominciare, il finocchio aiuta a drenare i liquidi in eccesso dal corpo, prevenendo la ritenzione idrica e l’accumulo di gas. Che a loro volta sono responsabili di quel fastidioso e inestetico gonfiore addominale.

Un altro effetto del finocchio è quello di sopprimere l’appetito. Il finocchio rilascia infatti degli oli essenziali che aiutano a sopprimere la fame.

Inoltre, i semi di finocchio sono molto ricchi di fibre alimentari, ad alto effetto saziante. Ciò significa che dopo aver assunto Idealis, ritarderai l’insorgere dell’appetito.

Grazie alla presenza di antiossidanti, i semi di finocchio aiutano anche a migliorare l’assorbimento del corpo di vitamine e minerali. Un altro vantaggio degli antiossidanti è che aiutano ad abbattere i grassi e i carboidrati nel corpo, evitando di farti guadagnare chili in più.

Gli antiossidanti polifenolici dei semi di finocchio hanno poi proprietà antinfiammatorie. Ci aiutano quindi a combattere vari batteri e virus, mantenendoci al sicuro da varie malattie.

Per finire, questo ingrediente di Idealis può curare stitichezza, gonfiore e indigestione. E questo grazie ai già citati oli essenziali. Nello specifico: anetolo, fenchone ed estragolo, che hanno proprietà antinfiammatorie e antispasmodiche

Questi elementi aiutano in modo significativo ad abbattere il cibo nel corpo e mantengono il tuo sistema digestivo funzionante senza intoppi. Gli oli aiutano la digestione promuovendo il funzionamento e la produzione di succhi ed enzimi gastrici, mantenendo sano il tratto digestivo.

Polvere di madreperla

La polvere di madreperla è stata utilizzata per migliaia di anni nella medicina tradizionale cinese. Così come nei cosmetici e negli integratori alimentari asiatici. Grazie alla sua densa composizione proteica e minerale, è stata usata per trattare disturbi dermatologici e problemi alle ossa.

Questo ingrediente di Idealis ci offre benefici sia interni che esterni, ovvero per la pelle e per il corpo. Si dice che riduca l’attivazione della tirosinasi, un enzima che causa la produzione di melanina. Senza questo, la pelle appare più luminosa, proprio come la lucentezza di una perla.

La polvere di madreperla può anche stimolare i fibroblasti nel corpo, accelerando la guarigione delle ferite. Inoltre, stimola il collagene a rigenerarsi, il che può far apparire le rughe meno prominenti.

La polvere di perla era usata come agente antinfiammatorio, disintossicante e rilassante già nella medicina tradizionale cinese. Recenti studi hanno confermato queste proprietà, motivandole con l’alto contenuto di magnesio.

Il magnesio ha tra l’altro la capacità di elevare i livelli di acido gamma aminobutirrico (GABA). Questo può essere un ottimo aiuto per alleviare la depressione, l’ansia e alcuni disturbi del sonno.

Estratto di zenzero

Spesso inserito nell’elenco dei superfood per le sue doti digestive e antinfiammatorie, in che modo lo zenzero può contribuire al dimagrimento?

Un aiuto per la digestione

La dispepsia funzionale è il termine clinico usato per descrivere i disagi addominali dovuti al rallentamento del sistema digestivo. È stato dimostrato che lo zenzero aiuta questi problemi.

Questo ingrediente di Idealis aiuta infatti ad aumentare la capacità del corpo di svuotare il cibo dallo stomaco più rapidamente. Con lo zenzero è quindi meno probabile che si verifichino bruciore di stomaco o indigestione.

In effetti, uno studio su partecipanti sani ha dimostrato che l’assunzione di capsule di zenzero raddoppia la velocità di svuotamento gastrico! Immagina il sollievo che deriverebbe dal cibo che lascia il tuo stomaco due volte più velocemente.

E più efficiente è la tua digestione, più energia avrai. È stato infatti verificato che circa il 60% dell’energia del tuo corpo è assorbita dai meccanismi metabolici. Immaginiamo di avere un software molto “pesante”, che per funzionare risucchia la maggior parte della potenza del nostro computer.

Ecco, lo zenzero rende questo software, il metabolismo, molto più veloce. Più velocemente puoi digerire il tuo cibo, più velocemente assorbirai le vitamine e i minerali dagli alimenti che mangi. Avrai anche meno cibo non digerito nel tuo tratto digestivo.

Quindi non solo lo zenzero stimola la digestione migliorando i sintomi della dispepsia, ma ti restituisce l’energia che perdevi solo per digerire.

Una difesa contro il diabete

Il diabete è la malattia più comune del sistema endocrino. Una delle cause del diabete è l’iperglicemia cronica, il termine clinico per indicare alti tassi di zucchero nel sangue. Se riesci a regolare la glicemia, puoi metterti al riparo dal rischio di diabete.

Uno studio ha dimostrato che l’integrazione con lo zenzero riduce i livelli di zucchero nel sangue a digiuno, prevenendo l’iperglicemia cronica.

Un riduttore naturale del colesterolo

Non solo questo ingrediente di Idealis è utile per ridurre la pressione sanguigna, ma può anche abbassare i livelli di colesterolo. È stato infatti scoperto che lo zenzero riduce in modo specifico le lipoproteine a bassa densità (il colesterolo cattivo). In questo modo previene l’aterosclerosi e riduce il rischio di infarto e ictus.

Un controllore della pressione

L’ipertensione è un sintomo comune nelle persone sovrappeso. Quando l’ipertensione non viene curata può causare danni alle arterie, al cuore, al cervello, ai reni e agli occhi.

È stato dimostrato che lo zenzero migliora la pressione sanguigna (insieme ai farmaci) agendo come un vasodilatatore. Espandere i vasi sanguigni è infatti utile per aumentare la circolazione nel corpo, riducendo così la pressione.

Lo zenzero contiene anche potassio, un minerale che la ricerca ha scoperto può aiutare ad abbassare ulteriormente la pressione sanguigna. In questo ingrediente di Idealis troviamo infatti 415 mg di potassio ogni 100 g. È più di una banana, che ne contiene “solo” 358 mg per 100 g!

Un potente antinfiammatorio

L’infiammazione si verifica naturalmente anche negli individui sani. È una risposta naturale e salutare per proteggere il corpo da lesioni o malattie. Tuttavia, quando l’infiammazione è eccessiva o cronica, può essere molto dannosa.

In effetti, i ricercatori hanno scoperto che l’infiammazione cronica è alla radice di molte malattie comuni come le malattie cardiache, le malattie autoimmuni e il cancro.

I principi attivi dello zenzero – gingerolo, shogaol e paradol – sono responsabili di molti dei suoi effetti antinfiammatori naturali.

È stato infatti dimostrato che lo zenzero inibisce la produzione di citochine pro-infiammatorie. Queste sono piccole proteine rilasciate dalle cellule per comunicare con altre cellule del corpo. Le citochine pro-infiammatorie sono responsabili della sovra-regolazione delle reazioni infiammatorie. Il che significa che a causa di queste proteine il nostro corpo si infiamma con maggiore frequenza.

Lo zenzero quindi è un ottimo modo (naturale) per aiutare il corpo a rimanere sano.

Estratto di ginseng

Il ginseng è una radice che viene macinata in una polvere, spesso usata in integratori come Idealis.
Ecco un elenco di alcuni dei vantaggi più consolidati del ginseng.

Il ginseng può aiutarti a perdere peso e ad aumentare il metabolismo

Diversi studi, tra cui uno su donne obese, hanno dimostrato che, se combinato con una dieta sana ed esercizio fisico, il ginseng aiuta a perdere peso e grasso corporeo.

Inoltre, in degli studi sugli animali il ginseng ha dimostrato di avere un impatto sul metabolismo dei grassi. Assumendo ginseng, il corpo assorbe meno grassi e brucia quelli in eccesso.

Un altro modo in cui il ginseng influisce sul metabolismo è attraverso i suoi effetti su leptina, insulina e adiponectina. Si tratta di ormoni che svolgono tutti un ruolo importante nel metabolismo dei grassi e del colesterolo.

Si ritiene che i ginsenosidi, il principio attivo del ginseng, agiscano per stimolare la perdita di grasso a livello molecolare. Il che a sua volta porta a livelli più elevati di insulina e riduce l’appetito, con conseguente perdita di peso complessiva.

Il ginseng regola lo zucchero nel sangue e migliorare la sensibilità all’insulina

Questo ingrediente di Idealis è anche un integratore molto prezioso per chi ha solo livelli elevati di glucosio nel sangue.

Si ritiene inoltre che il ginseng migliori la funzione del pancreas e, poiché è un antiossidante, aiuta anche a ridurre i radicali liberi nel corpo.

La sensibilità all’insulina è uno dei fattori chiave nel metabolismo dei grassi all’interno del corpo. Per ridurre il grasso e per la perdita di peso complessiva, è importante mantenere bassa la sensibilità all’insulina, ed è esattamente ciò che il ginseng aiuta a fare.

Il ginseng e la flora intestinale

La salute dell’intestino è uno degli aspetti più importanti per il benessere generale.

Nel nostro intestino ognuno di noi ospita una flora batterica che include batteri buoni e alcuni cattivi.

I batteri buoni svolgono un ruolo fondamentale nella tua salute generale e ti aiutano costantemente massimizzando l’impatto di una dieta sana e dell’esercizio fisico.

Se, ad esempio, stai cercando di mangiare sano aggiungendo più verdure alla tua dieta, ovviamente fai bene. Ma questa scelta potrebbe non essere così efficace se hai un bioma (insieme dei batteri) intestinale non sano.

Il ginseng contenuto in Idealis potrebbe essere un modo per “bonificare” la tua flora intestinale.

Estratto di fagioli bianchi

L’estratto di fagioli bianchi si trova in molti integratori dimagranti come Idealis.

Questo perché è un ingrediente in grado di contrastare gli effetti dell’alfa-amilasi. L’alfa-amilasi è un enzima coinvolto nella scomposizione dei carboidrati in zucchero. Quando mangiamo un piatto di pasta, questo enzima lo trasforma in zucchero, quindi energia. Ma l’energia in eccesso (non bruciata con attività fisica) si trasforma presto a sua volta in grasso.

Rallentando l’attività dell’alfa-amilasi, l’estratto di fagioli bianchi impedisce quest’ultimo passaggio. In questo modo preveniamo nuovi accumuli di grasso.
La sostanza responsabile di questo effetto dimagrante è l’inibitore dell’alfa-amilasi isoform 1 (alfa-AI1). Funziona legandosi ai carboidrati a catena lunga (l’amido) e ostacolando il loro assorbimento nell’intestino. Così facendo, impedisce all’amido di entrare nel flusso sanguigno e di essere convertito in grasso.

Come si usa Idealis integratore dimagrante

Le capsule di Idealis vanno prese 3 volte al giorno, prima dei pasti.

Idealis Ministero della Salute

Idealis dimagrante, come moltissimi altri integratori recensiti in questo sito, è notificato al Ministero della Salute.

Idealis: controindicazioni

Idealis non presenta effetti collaterali, essendo un insieme di ingredienti naturali. Tuttavia se ne sconsiglia l’uso a donne incinte e persone affette da gravi patologie. E ovviamente se si è allergici agli ingredienti che contiene.

Idealis pillole dimagranti: il nostro verdetto

Il sito ufficiale di Idealis dichiara che con questo prodotto “l’80% delle persone ha perso dai 5 ai 7 kg in un mese”. Nella stessa sede si riporta che “nel febbraio 2016 al Centro Nazionale dell’Alimentazione sono stati effettuati dei test clinici sull’utilizzo di IDEALIS”.

Quello che noi possiamo dire è che questo prodotto utilizza componenti naturali che hanno una provata efficacia.

In ogni caso, come per qualsiasi altro integratore in commercio, consigliamo di utilizzarlo come supporto in un percorso dimagrante. Un percorso che comprenda anche una dieta bilanciata e dell’esercizio fisico frequente.

Continuare ad assumere calorie in eccesso con cibi grassi o zuccherati non permetterebbe ad Idealis di avere gli effetti sperati. Lo stesso dicasi per una vita escludente sedentaria.

Non è certo necessario correre le maratone, per poter dimagrire. Bastano delle semplici, buone abitudini.

Iniziamo a camminare

Il nostro programma “Camminare per dimagrire” vi guida passo passo, è proprio il caso di dirlo, verso il dimagrimento!

Proviamo a correre

Per chi si sente pronto all’azione suggeriamo una guida per arrivare da zero a correre un’intera ora.

Trasformiamo il salotto in una palestra

Volete allenarvi a casa? Date un’occhiata ai nostri articoli “La migliore pedana vibrante: opinioni e recensioni” e “I migliori tapis roulant per dimagrire”. E se volete allenare l’intero corpo, scoprite AB Booster Plus e il perché del suo successo!

Rinforziamo gli addominali

Volete la “tartaruga” addominale? Provate ad esempio la cintura dimagrante X-Shaper, e l’elettrostimolatore di ultima generazione GymForm Total ABS.

Tonifichiamo gambe e glutei

Sale l’ansia da prova costume? Fanno al caso vostro il set di fasce elastiche ABO Fitness Powerbands, oppure GymForm Squat Perfect, l’attrezzo per fare squat a regola d’arte.

Dove acquistare Idealis

Basta compilare il modulo sul sito ufficiale di Idealis. Verrete ricontattati in breve tempo da un operatore per accordarvi sulla spedizione. Spedizione che avverrà nel giro di pochi giorni, senza costi trasporto.

Il pagamento avverrà in contrassegno, quindi ad avvenuta consegna della merce. In questo modo viene garantita la massima trasparenza e si evitano truffe.

Opinioni di chi ha provato Idealis

Non è che io abbia mai pensato di prendere pillole per dimagrire, a dire il vero… poi il mio medico mi ha consigliato di buttare giù un po’ di pancia, e mia moglie era abbastanza d’accordo. Faccio già un po’ di jogging la mattina, ma mi aiuta fino a un certo punto. Un’amica mi ha consigliato Idealis, che mi ha convinto perché non aveva roba chimica ed effetti collaterali. Lo sto usando da un paio di mesetti, mi trovo molto bene per la pancia e per la riduzione della fame da stress che avevo praticamente di continuo.”

Valerio, 45

Credo che Idealis sia il quinto integratore dimagrante che provo. Gli altri li ho lasciati perdere perché proprio non mi servivano a niente. Anzi, uno mi aveva dato anche vertigini e nausea, quindi pensavo proprio di lasciare perdere con queste robe. Ho provato Idealis perché me l’ha consigliato una persona di cui mi fido e poi su Internet ho visto che gli ingredienti erano tutta roba naturale. Lo uso da un po’: zero effetti collaterali e gambe molto più magre e toniche. Sono contenta. In fondo è come prendere un misto dei migliori tè da erboristeria.”

Ottavia, 23

Dopo il parto la pancetta mi è rimasta, e non me l’aspettavo proprio… tutte mi dicevano che più che altro capita con il secondo figlio. Mi sono informata e su un blog di prodotti dimagranti ho trovato Idealis. Avevo sentito parlare dell’estratto di fagioli bianchi, che ha anche degli studi che lo hanno testato. Gli altri ingredienti li conoscevo poco, ma mi sembravano tutte cose sane. Con me sta funzionando, soprattutto mi riduce l’appetito e la voglia di zuccheri.”

Giulia, 28

Conclusioni

Riduce la fame nervosa, aiuta bruciare grassi, “bonifica” la nostra flora batterica intestinale… Si chiama Idealis: ecco come funziona. Ed ecco come possiamo iniziare un percorso dimagrante che ci porti a fare la pace con la nostra immagine allo specchio.

Vedi anche: