acai berry extreme

Acai Berry Extreme funziona o truffa? Recensioni ed opinioni di chi l’ha provato

Avete mai sentito parlare dei superfood? Sono dei cibi che sembrano essere stati pensati in laboratorio, perché comprendono tutti i nutrienti di cui abbiamo bisogno, e molto altro. Alcuni sono familiari, come ad esempio la zucca, gli spinaci e il tè verde. Altri sono decisamente più esotici, come la Garcinia Cambogia, il mango africano e le bacche alla base di Acai Berry Extreme!

I superfood sono ingredienti naturali che non solo hanno il giusto mix di proteine, grassi e carboidrati, ma anche micronutrienti preziosissimi. Come ad esempio vitamine, minerali, antiossidanti, antinfiammatori… Si tratta quindi di cibi che ci nutrono e ci curano allo stesso tempo.

Acai Berry Extreme è uno di quegli integratori per dimagrire che fanno leva proprio sul potere di questi superfood. Si tratta di un nuovo importante trend nell’industria dei prodotti dimagranti. Una “nuova ondata” che predilige principi attivi vegetali rispetto a quelli sintetici.

Ci siamo occupati spesso di questa tipologia di dimagranti, e insieme ad Acay Berry Extreme possiamo consigliare:

Tutti questi prodotti condividono una lista degli ingredienti biologica e naturale, e degli effetti snellenti progressivi e “dolci”. Non sono quindi da temere effetti collaterali o “rimbalzi” e ritorni al peso di prima.

Il loro successo chiaramente si spiega con il dilagare dei problemi legati al sovrappeso. Problemi che possono tradursi sia in patologie o disturbi fisici che in insicurezza e scarsa stima di sé. Ma se la gente si allontana sempre più dal peso forma non è certo solo una questione di pigrizia o cattiva volontà.

Spesso ci troviamo ad ingrassare senza sapere bene perché. Una vita stressante e sedentaria ci consegna questi chili di troppo, e a noi non rimane che prenderne atto. E tentare, con fatica, di buttarli giù.

Certamente una dieta sregolata e ipercalorica è tra i principali responsabili di questo problema. E la vita di ufficio e divano non fa altro che aggravare questa situazione. Se poi ci aggiungiamo l’ansia e lo stress che ci accompagnano e che ci spingono a mangiare troppo e male… possiamo capire il quadro poco confortante che ci si presenta davanti.

E a volte sono delle abitudini insospettabili a portarci a ingrassare. Noi abbiamo provato a raccoglierne 10, alle quali magari non avete mai fatto caso.

10 abitudini che ci fanno ingrassare senza saperlo

Comprare cibi senza grassi

Quando andiamo al supermercato ci ammiccano dagli scaffali un sacco di cibi dalle salutari etichette verdi. Etichette che ci informano che quel prodotto è “low-fat”, ovvero con basso contenuto di grassi. O addirittura senza grassi. Tutta salute, no?

Non proprio. Solitamente quei cibi sostituiscono un po’ di inoffensivi grassi con zuccheri o carboidrati, risparmiando al massimo qualche calorie. Il problema è che questi sostituti vengono digeriti e bruciati prima dei grassi, e la fame torna molto prima.

E quando zuccheri e carboidrati sono immagazzinati nel corpo e noi non facciamo attività fisica si trasformano in… grassi! Quindi il grasso, uscito dalla porta, rientra dalla finestra!

Un suggerimento: non lasciamoci spaventare dai grassi. Per esempio scegliamo degli snack sani come uno yogurt greco al 2% di grassi con delle noci o delle mandorle. Ci darà il pieno di energia e non avremo fame dopo un’ora. E se aggiungiamo anche Acay Berry Extreme possiamo scordarci l’appetito in eccesso, e bruciare quei pochi grassi ancora più velocemente.

Le bibite gassate

Dovrebbe essere ormai chiaro a tutti che le bibite gassate fanno male. Ma sono buonissime, invitanti, onnipresenti e… irresistibili. E poi, che sarà mai, è solo una bibita, non è mica un hamburger! Il fatto è che, per quanto suoni strano, forse è più salutare mangiarsi un hamburger.

Queste bibite sono piene di zuccheri e calorie, che vi soddisferanno nell’immediato e vi faranno tornare fame in poche ore. E non crediate che le versioni “light” di queste bibite siano tanto meglio. Diversi studi hanno dimostrato che sono quasi altrettanto ingrassanti.

Un suggerimento: limitiamoci all’acqua. Magari con l’aggiunta di un po’ di frutta o di succo di arancia o limone. E ricordiamoci sempre di Acay Berry Extreme, che ci leverà quella voglia di zuccheri responsabile di tanti chili di troppo.

Mangiare in ufficio

A chi non è capitato di mangiare davanti al computer? È un ottimo per risparmiare tempo, essere più produttivi… e ingrassare.

Uno studio del 2013 dell’American Journal of Clinical Nutrition rilevava che questi pasti veloci e distratti ci regalano il 50% in più di calorie! Un po’ per la rapidità del pranzo, un po’ per la scelta di alimenti pronti, usciti da una scatola o da una lattina. Solitamente pieni di sodio o zucchero, magari nascosto anche in alimenti teoricamente salati.

Un suggerimento: prendiamoci i nostri tempi. Facciamo una passeggiata e mangiamo al parco insieme ad altri colleghi. Il pranzo prepariamolo la sera prima o il weekend, stando attenti a bilanciare i nutrienti e a inserire delle proteine. Ci daranno l’energia necessaria per arrivare fino a sera senza buchi nello stomaco. E Acay Berry Extreme ci darà quell’aiuto extra per evitare spuntini di metà pomeriggio che vanificano gli sforzi fatti a pranzo!

Le patatine davanti alla tv

La tv è accesa, noi siamo rilassati e la mano va al pacchetto di patatine… è una situazione in cui ci troviamo regolarmente. Purtroppo. Gli snack troppo salati causano ritenzione idrica e “confondono” il corpo, non facendogli più capire quando è sazio.

Lo stesso cibo senza tutto quel sale ci riempirebbe molto prima, risparmiandoci calorie inutili.

Un suggerimento: vogliamo uno snack davanti alla tv? Perché non proviamo con i semi di zucca o con delle patate rese croccanti al forno e coperte di erbe aromatiche invece che di sale?

Il pane bianco ad ogni pasto

Di solito pensiamo al pane bianco come a un pane che ha qualcosa in più. E ci riferiamo al gusto, e a quella sensazione di volerne sempre di più che ci dà quando lo mettiamo a tavola. Ma sarebbe più corretto pensare al pane bianco come a un alimento che ha qualcosa di meno: le fibre.

Senza le fibre, le farine raffinate vengono digerite molto in fretta, e il nostro corpo ne vuole sempre di più. Anche quando dovremmo essere sazi mangiamo un’altra fetta di pane bianco, magari con sopra miele, salumi, marmellata o formaggio.

Il pane bianco è tra i principali responsabili della pancetta e del grasso in eccesso su glutei e cosce. È semplicemente una bomba di calorie, ottima per chi sta facendo sport, ma non per chi deve tornare in ufficio o sedersi sul divano.

Un suggerimento: siamo fortunati, perchè le farine integrali stanno diventando un ingrediente di moda. Andiamo in panificio e facciamo scorta di pane integrale, magari con i semi, e congeliamolo. Durante la settimana possiamo scongelarlo per calmare la voglia di pane senza rimorsi.

E se vogliamo un aiuto in più per non sgarrare, Acay Berry Extreme fa al caso nostra. Ridurrà la fame e farà da “spazzino” per il grasso in eccesso.

Lo zucchero nel caffè

Se il nostro caffè ha lo stesso sapore del gelato, c’è qualcosa che non va. Aggiungere l’intera bustina di zucchero al caffè farà schizzare la nostra glicemia alle stelle, per poi farla crollare in poco tempo. Il che vuol dire che a breve avremo voglia di altro zucchero, e non è una questione di volontà: è chimica.

Il 70% dei consumatori di caffè lo beve con zucchero o dolcificanti, il che causa spesso problemi di peso. Grazie al caffè si ingeriscono ogni giorno mediamente 70 calorie in più.

Un suggerimento: se volete aggiungere gusto al caffè, provate con la cannella o la polvere di cocco. In diverse caffetteria troverete anche la stevia, un dolcificante naturale ipocalorico. E ricordate che Acay Berry Extreme è lì per aiutarci a non subire più la seduzione dello zucchero!

Scegliere il piatto più salutare nel menu

Ok, questa vi sembrerà assurda. Ma stando al Journal of Consumer Research, tendenzialmente chi ordina un piatto proprio perchè è salutare, mangia di più e ingrassa. Com’è possibile? La statistica dice che un meccanismo psicologico ci rassicura dicendoci: hai preso quest’insalata, quindi puoi permetterti il dolce, le patatine fritte o una soda.

Insomma, ci si nasconde dietro a una foglia (non di fico, ma di insalata) per poi mangiare il tiramisù. In più, molti piatti salutari sul menu non lo sono poi davvero nella realtà.

Un suggerimento: prima di ordinare date un’occhiata ai valori nutrizionali dei piatti, che ormai si trovano spesso sul menu. E prima che arrivi il cameriere bevete dell’acqua con Acay Berry Extreme. Ordinare da affamati statisticamente porta infatti a chiedere cibi più calorici.

Mangiare tutte le salse e i condimenti

Per rendere i piatti più sapidi e gustosi, molti chef li riempiono di salse, olio, creme, burro e zuccheri (sì, anche nei cibi salati!). Magari non ce ne rendiamo neanche conto, ma questi condimenti costituiscono da soli un piatto nel piatto, a livello calorico.

Un suggerimento: ordinate dei piatti con salse e condimenti a parte, magari cotti al vapore.

Ordinare i menu già pronti

Non solo i fast food, ma molti ristoranti offrono “pacchetti” già pronti. Statisticamente queste combinazioni hanno più calorie di quante siano necessarie.

Un suggerimento: ordinate sempre piatti singoli, ed eventuali contorni a parte, possibilmente verdure. L’immagine del menu “combo” è troppo attraente? Ne riparliamo dopo che avrete provato Acay Berry Extreme!

Ordinare per ultimi

Vediamo già le vostre facce scettiche. Cosa c’entra quando si ordina con i rotolini di troppo? A quanto pare l’Università dell’Illinois ha verificato che chi ordina per ultimo tende ad imitare chi lo ha preceduto. Le persone si sentono più sicure e felici se si comportano come tutti gli altri. E questo vale anche per un ordine ipercalorico.

Un suggerimento: controllate il menu già a casa ed arrivate pronti, ordinando per primi! Se la statistica non è un’opinione, influenzerete tutta la tavola in positivo!

Cos’è Acai Berry Extreme

Acai Berry Extreme è un integratore alimentare per perdere peso velocemente. La sua efficacia è dovuta ad un dosaggio massimo di estratto della bacca Acai in una pillola. E gli effetti straordinari di questa bacca li scopriremo a breve.

Con Acai Berry Extreme otterremo diversi benefici:

  • una migliore digestione
  • la riduzione della fame nervosa
  • un metabolismo accelerato con conseguente combustione dei tessuti adiposi
  • un aumento dell’energia
  • l’eliminazione delle tossine grazie ai principi attivi antiossidanti

I risultati ottenuti e sono assicurati e arrivano in tempi brevi. Il trattamento più duraturo (almeno 8 settimane consecutive) consente di perdere molti chili e avvicinare sempre più il nostro corpo alle nostre aspettative.

Come funziona Acai Berry Extreme

Chiaramente Acai Berry Extreme basa tutta la sua efficacia su questo misterioso superfood: le bacche di Acai. Che non sono esattamente un ingrediente che siamo abituati a trovare sulle nostre tavole. Di cosa si tratta?

Le bacche di Acai sono bacche di colore viola che si trovano nella foresta pluviale amazzonica. Sono altamente deperibili, quindi non le troveremo al supermercato, ma solo in forma di integratori o di succo.

Le bacche di Acai sono tra gli alimenti al mondo con il più alto livello di antiossidanti. La bacca di Acai ha ad esempio 20 volte più antiossidanti dell’uva! Cosa sono gli antiossidanti? Si tratta di sostanze che ringiovaniscono le cellule e prevengono diversi tipi di patologie.

È il pigmento viola intenso di queste bacche ad essere responsabile dei suoi benefici antiossidanti, simili a quelli di altre bacche scure, come mirtilli e more. Il pigmento contiene antociani, una potente classe di fitonutrienti – componenti nutritivi delle piante – che fungono da antiossidanti.

Anche fibre, vitamine e minerali

E la bacca di Acai Berry Extreme non è solo ricca di antiossidanti, ma contiene anche generose quantità di fibre, vitamine e minerali. Oltre a grassi insaturi come Omega 3, 6 e 9 e molti altri composti essenziali.


Dopo l’approvazione di Oprah, la più grande star televisiva americana, le bacche di acai sono state pubblicizzate come un modo naturale e sano per perdere peso. “Naturale” significa senza nessuna sostanza chimica o effetti collaterali. Troppo bello per essere vero?


Come funziona esattamente la bacca di Acai per la perdita di peso? L’ingrediente base di Acai Berry Extreme ha un forte effetto di soppressione dell’appetito. Queste bacche sono infatti ricche di fibre e hanno anche un impatto positivo sul sistema digerente.

In questo modo aiutano il corpo a processare meglio gli alimenti e a bruciare i grassi in modo più efficiente, rendendo più facile perdere peso. Gli acidi grassi essenziali contenuti nelle bacche migliorano anche il metabolismo e aiutano il corpo a funzionare meglio.

Oltre alla perdita di peso, le bacche di Acai Berry Extrem hanno molti altri effetti benefici per la salute. Sono ricche di antiossidanti e quindi sono ottime per il sistema immunitario. Forniscono anche protezione contro i danni cellulari causati da sostanze chimiche e inquinamento. Hanno quindi un completo effetto detox.

Le bacche di Acai vengono anche molto utilizzate per le loro proprietà anti-invecchiamento. Alcuni recenti studi indipendenti hanno poi scoperto che le bacche possono anche fornire protezione contro le malattie cardiache cardiovascolari.

Altri benefici noti della bacca di Acai sono l’aumento dei livelli di energia e vitalità, il miglioramento della circolazione sanguigna e della vista e la riduzione del colesterolo cattivo.

Come si usa Aca Berry Extreme

Il dosaggio è di due pillole al giorno, da deglutire insieme a un bicchiere d’acqua poco prima di ogni pasto principale. Una confezione contiene la fornitura sufficiente per un mese di trattamento dimagrante.

Controindicazioni di Acai Berry Extreme

Acai Berry Extreme è un prodotto contenente 100% ingredienti naturali che non provocano nessun effetto collaterale. Il prodotto non deve tuttavia essere somministrato alle donne incinte o quelle che allattano.

Acai Berry Extreme funziona davvero?

Sì, lo dimostra il successo globale della bacca che è alla base dei suoi effetti dimagranti. Per ottenere risultati soddisfacenti si consiglia di prendere Acai Berry Extreme da 4 a 12 settimane in base ai bisogni della persona che vuole dimagrire.

Tuttavia se a margine di ogni promozione di un prodotto dimagrante troviamo scritto “da abbinare a uno stile di vita sano” un motivo ci sarà. È chiaro che sarebbe irrealistico e ipocrita promettere che delle pillole possano farci dimagrire anche se mangiamo solo cibo spazzatura distesi sul divano tutti i giorni.

Acai Berry Extreme funziona, a patto che noi siamo i primi ad attivare il nostro metabolismo evitando una vita troppo sedentaria.

Semplici consigli per uno stile di vita più attivo

Spaventati dall’idea della ginnastica? Non serve perdere il fiato in lezioni di crossfit, per cominciare basta camminare! Il nostro programma “Camminare per dimagrire” può aiutarvi a capire come fare. Vi stupirà sapere che basta poco per cambiare rotta in direzione di una vita attiva!

Per chi invece trova noiosa la camminata, suggeriamo una guida per arrivare da zero a correre un’intera ora. Questa guida permette a tutti di trasformare il corpo in una macchina bruciacalorie!

Ma non è necessario uscire sempre di casa per perdere peso con l’esercizio. Il nostro salotto può diventare una pratica e comoda palestra.

Un buon inizio potrebbe essere una pedana vibrante. Ne avete mai sentito parlare? Si tratta di un attrezzo compatto e funzionale, che non richiede troppa fatica per darci i primi risultati. Glutei e cosce vi ringrazieranno! Noi ve ne proponiamo alcune nel nostro articolo “La migliore pedana vibrante: opinioni e recensioni”.

E avete mai pensato a un tapis roulant? In questo modo riuscirete ad allenarvi anche solo camminando nel comfort della vostra abitazione, seguendo le indicazioni contenute nella nostra guida.

Il tapis roulant è troppo ripetitivo per i vostri gusti? Provate con AB Booster Plus, e scoprite il perché del suo successo! AB Booster Plus ci permette di avere un’intera mini palestra pieghevole nel nostro salotto. Con questo “coltellino svizzero” dell’home gym possiamo allenare tutto il corpo, dalla testa ai piedi.

E anche per chi sogna una “tartaruga” da sfoggiare in spiaggia abbiamo una soluzione ideale. Provate ad esempio la cintura dimagrante X-Shaper, e l’elettrostimolatore per addominali di ultima generazione GymForm Total ABS.

Se invece volete scolpire glutei e cosce, il mercato dell’allenamento domestico ha qualcosa che fa al caso vostro. Ad esempio il set di fasce elastiche ABO Fitness Powerbands, con gli esercizi che suggeriamo.

Oppure GymForm Squat Perfect, l’attrezzo che ci permette di effettuare degli squat a regola d’arte. E!

Ma la vita non è solo palestra, corsa e tapis roulant! Dopo tanta fatica ci piacerebbe goderci i risultati, no? E per farlo quale miglior modo di indossare un abito che esalti le nostre forme e dica a tutti come siamo cambiati?

Ecco allora i LegsLegs, il punto di incontro tra leggins, jeans e prodotto cosmetico! Si tratta infatti di pantaloni “intelligenti”, che una volta indossati hanno effetti mirati: contenitivi o esalta-forme a seconda della zona! Provare per credere.

Dove acquistare Acai Berry Extreme

Acai Berry Extreme non lo troverete in farmacia, né in erboristeria né su Amazon. Potrete invece acquistarlo sul sito ufficiale, trovate il link qui sotto.

In questo modo sarete certi di non incappare in truffe o contraffazioni. Inoltre potrete anche usufruire di periodiche offerte!

Acai Berry Extreme vi verrà comodamente spedito a casa, senza costi di spedizione. In più sarete assistiti da un servizio clienti per ogni necessità. Il pagamento sarà effettuato solo all’avvenuta consegna della merce, per contrassegno. Così eviterete sgradevoli sorprese e vi garantirete la massima trasparenza.

Opinioni di chi ha provato Acai Berry Extreme

Ordinato online e arrivato secondo i tempi indicati. Ottimo prodotto, già funziona dopo le prime settimane. Personalmente lo trovo molto efficace per eliminare i pasti di troppo e per buttare giù il grasso addominale.”

Mara, 20

Acay Berry Extreme l’ho comprato perché avevo tanto sentito parlare di queste bacche in America, dove vado spesso per lavoro. Lì ormai è un prodotto dimagrante diffuso ovunque, mentre vedo che in Europa se ne parla ancora poco. Lo sto usando da un paio di mesi e devo dire che la cosa che più mi stupisce è che non sento più il bisogno di mangiare a metà mattina o a metà pomeriggio. Solo così sono dimagrito 3-4 chili.”

Federico, 46

Questo integratore me l’ha consigliato un’amica che ne ha provati diversi, senza mai trovarsi bene. Mi ha detto che Acay Berry Extreme era l’unico che avesse funzionato per perdere peso. Io l’ho preso soprattutto perché ogni volta che mi vedo allo specchio senza vestiti mi pare che la mia forma fisica sia peggiorata. Ho un fisico a pera, e proprio non mi va giù. Con queste pillole ho smesso di mangiare troppo fuori pasto, e mi vedo già più slanciata. Consigliatissimo.”

Aurora, 26

Conclusioni

Acay Berry Extreme ci permette di godere dei benefici della bacca più famosa d’America! Questo superfood purtroppo non può essere consumato fresco, quindi l’unico modo per sfruttarne le doti è Acay Berry Extreme.

Che vogliate un corpo più attraente o che siate interessati alla vostra salute e alla prevenzione dell’invecchiamento, non serve che cerchiate oltre. Acay Berry Extreme depurerà il vostro corpo e ve lo farà amare di nuovo!

acai berry extreme
Acai Berry Extreme

Vedi anche: